SALERNO – In un’abitazione sequestrati 600 Kg di fuochi illegali

Un grosso sequestro di fuochi pirotecnici proibiti è stato compiuto nelle ultime ore dalla Guardia di Finanza nella città di Salerno nella zona di Pastena. I finanzieri hanno individuato una civile abitazione che, a discapito della presenza del nucleo familiare residente, veniva utilizzata come deposito di numerosi materiali pirotecnici.
Rinvenuti e sequestrati 90 manufatti artigianali ed oltre 11mila pezzi di materiale pirotecnico illecitamente detenuto per un peso complessivo di circa 600 Kg. Considerata la particolare pericolosità, il materiale è stato prontamente ed opportunamente concentrato in una ditta specializzata alla presenza degli artificieri.
Il responsabile, salernitano, di 27 anni, le cui generalità non sono state diffuse, è stato arrestato e dovrà rispondere dei reati di detenzione abusiva di materiali esplodenti.

Lascia un Commento