SALERNO – Imu. De Luca: non credo si possa andare oltre cancellazione rata

"Continuo a credere che l’Imu sulla prima casa, almeno per l’80-90 per cento della popolazione, vada eliminata. Ma credo che non si possa andare oltre l’eliminazione della rata di giugno". A scriverlo sul suo profilo Facebook il viceministro alle infrastrutture e trasporti, Vincenzo De Luca, che si sofferma sul tema della sospensione della prima rata dell’imposta da parte del Governo.  "Piu’ ancora di altre tasse – continua Vincenzo De Luca – l’Imu e’ una tassa odiosa, ma vale circa 24 miliardi, quindi in un contesto come quello europeo, nel quale non si possono fare conti falsi, la questione va gestita con equilibrio e responsabilita’".  Secondo De Luca, sindaco di Salerno e viceministro alle infrastrutture e trasporti, l’eliminazione della rata di giugno obblighera’ a reperire 2 miliardi che i Comuni sono destinati a perdere.  "Bisognera’ evitare – chiude il viceministro – che vengano recuperati sotto forma di altri tributi o di taglio dei servizi".

Lascia un Commento