SALERNO – Imprenditore arrestato per estorsione

E’ Accusato di estorsione aggravata dal metodo mafioso, Ulderico Siano, noto imprenditore della provincia di Salerno, titolare di un’azienda di ottica, arrestato questa mattina insieme a due pregiudicati dalla Guardia di finanza. L’uomo, secondo l’accusa, si sarebbe avvalso di due giovani affiliati a clan camorristici attivi nella zona di Scafati, Salvatore Ridosso, dell’omonimo clan, ed Alfonso Loreto, figlio del collaboratore di giustizia Pasquale Loreto, per farsi restituire da un ambulante napoletano una somma di denaro prestatagli. La vittima, secondo quanto emerso dalle indagini della Dda di Salerno, sarebbe stata costretta con minacce ed intimidazioni ad accettare un piano di rientro dal debito. La Direzione Distrettuale Antimafia ha deciso di ricorrere al riesame perchè il gip del Tribunale di Salerno che ha firmato le tre misure cautelari, non ha accolto l’ipotesi accusatoria dell’usura. Siano ha ottenuto gli arresti domiciliari.

Lascia un Commento