Salerno, illuminazione pubblica fatiscente. Le proposte del consigliere Lambiase

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il Parco Fotovoltaico di Monte di Eboli, realizzato dal Comune di Salerno, producendo 33.000 MWh, avrebbe dovuto azzerare i costi di consumo dell’intera rete cittadina di pubblica illuminazione.

A ricordarlo e a contestare le previsioni è il consigliere comunale di Salerno, Gianpaolo Lambiase, spiegando che il Comune riceve briciole in cambio dei guadagni milionari della società di gestione del Parco Fotovoltaico.

Il Comune invece continua a pagare una bolletta salata all’Enel per la pubblica illuminazione che dovrebbe essere adeguata in quanto fatiscente, superata e inadeguata. Lambiase dice che ci sono anche dei progetti dei tecnici comunali già pronti. Ne abbiamo parlato proprio con l’architetto Lambiase questa mattina a Radio Alfa.

Riascolta l’intervista realizzata da Pino D’Elia
Lambiase su Pubblica Illuminazione a Salerno

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento