SALERNO – Il Tar sospende la chiusura degli uffici postali prevista per domani

Lo studio legale Feola comunica che, con distinti decreti presidenziali, il Tar di Salerno, su ricorso dei comuni interessati difesi dall’avvocato Marcello Feola – ha sospeso i provvedimenti di chiusura degli uffici postali di Abatemarco, Massicelle, Magliano Nuovo, Gorga, Castelnuovo, Sicilì, Cardile, Perrazze, Villa Littorio, Pattano, Arena Bianca, Mandia, Terradura, Foria, San Nicola, Santa Marina, Moio della Civitella, Piano Vetrale e Lentiscosa, che era stata fissata per domani 28 dicembre. Si tratta di un’importante decisione del giudice amministrativo che scongiura così la scomparsa di un importante presidio pubblico in comunità, localizzate soprattutto nella zona sud della provincia di Salerno, che negli anni sono state già private di tutti i servizi pubblici primari. E’ ora il momento di dialogare con Poste Italiane per trovare forme organizzative che coniughino ragioni economiche con garanzia del servizio in aree già fortemente svantaggiate e popolate soprattutto da anziani, con gli inevitabili disagi che altrimenti sarebbero costretti a subire.

Lascia un Commento