SALERNO – Il sindaco paventa emergenza rifiuti

Il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, paventa il rischio di un’emergenza rifiuti in città, e accusa la Prefettura e la Regione Campania di essere irresponsabili, di fronte alla saturazione del sito di trasferenza di Ostaglio, dove si sono ormai accumulate 1.500 tonnellate di rifiuti. “Nella città prima in Italia per la raccolta differenziata – ha detto De Luca – si corre il rischio di avere l’immondizia in strada". Il sindaco di Salerno annuncia che nelle prossime ore informerà della situazione il Presidente della Repubblica.

Lascia un Commento