SALERNO – Il Questore chiude il Bogart per 5 giorni

Il questore di Salerno, Antonio De Iesu, ha sospeso per cinque giorni tutte le attività svolte dalla discoteca Bogart, in Via Rafastia a Salerno per tutelare l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il provvedimento è stato notificato ieri e si è reso necessario a seguito di diversi episodi di violenza avvenuti presso la discoteca che ha sede in un condominio che affaccia su via Vernieri.
La temporanea sospensione delle attività al Bogart, dal 25 al 29 gennaio,
è anche la conseguenza di un accoltellamento avvenuto lo scorso 15 novembre di un giovane che riportò lesioni ad una gamba nel corso di una rissa tra avventori del locale. Nella circostanza rimase ferito anche un altro giovane. Alcuni ragazzi, inoltre, messi fuori dal locale dagli addetti alla sicurezza, danneggiarono diversi veicoli parcheggiati nelle vicinanze della discoteca. Secondo le indagini della Polizia, nella stessa occasione personale dipendente dalla società che gestisce il locale di via Vernieri, avrebbe commesso atti violenti nei confronti di altri avventori con notevole pregiudizio per l’ordine e l’incolumità pubblica.

Lascia un Commento