SALERNO – Il Presidente di Confindustria Marcegaglia per i 50 anni delle Arti Grafiche Boccia

Il presidente nazionale di Confindustria Emma Marcegaglia è oggi a Salerno per la conclusione della tavola rotonda su “Le nuove sfide della filiera della carta” che si svolge presso lo Stabilimento Arti Grafiche Boccia, in via Tiberio Claudio Felice, in occasione dell’anniversario della fondazione dello stabilimento. I lavori sono stati introdotti da Vincenzo Boccia, vice presidente Confindustria e presidente Piccola Industria Confindustria. All’importante incontro partecipano, tra gli altri, il presidente della Bnl, Luigi Abete, e il presidente della Fieg, Federazione italiana editori giornali, Giulio Anselmi.
La leader degli industriali, Emma Marcegaglia, è intervenuta anche sulla situazione europea auspicando che l’Europa trovi una soluzione seria e concreta per la crescita, non annunci ma cose concrete. "A noi sembra – dice la Marcegaglia – che le proposte di project bond per finanziare investimenti in infrastrutture, logiche per cui si possono pagare i crediti delle imprese verso la pubblica amministrazione senza che impattino sul fiscal compact, un grande rilancio della ricerca delle infrastruttre finanziate anche dalla Bei, siano decisioni che devono arrivare in fretta". "Non si esca dalle solite riunioni con la Germania che dice di no e non succede niente, ha concluso, questo ormai é inaccettabile".
Per la Marcegalia "bisogna continuare ad andare avanti a tagliare la spesa pubblica per poter poi tagliare le tasse su lavoratori e imprese che sono quelli che tengono in piedi il paese. E’ il momento in cui non possiamo accettare solo annunci ma bisogna fare delle cose concrete".

Lascia un Commento