SALERNO -Il porto si dota del Dimostratore, tracciabilità delle merci più semplice

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un innovativo sistema di tracciabilità delle merci che entrano ed escono dal porto di Salerno è stato presentato ieri pomeriggio dall’Autorità portuale attraverso una dimostrazione svoltasi al Circolo Canottieri Irno di Salerno. Il sistema si chiama “Dimostratore”  e funziona tramite sistemi di identificazione a radio frequenza applicati sulla motrice e sul semirimorchio.

Il progetto, come spiega l’Autorità portuale, "è uno dei più importanti a livello europeo, sviluppato in particolare da Italia, Grecia, Slovenia e Spagna", che ha visto ancora una volta il Porto di Salerno protagonista nell’ambito dei collegamenti delle “Autostrade del Mare”. Sviluppato in stretta sinergia con la Grimaldi  Group, il progetto ha tra i propri obiettivi l’introduzione  di  un sistema, applicabile anche in altri porti del Mediterraneo,  per l’identificazione automatica e la localizzazione di unità rotabili in entrata e in uscita dai porti e all’imbarco ed allo sbarco dalle navi Ro-Ro, ossia le navi traghetto su cui salgono gli automezzi pesanti. Tutto ciò con straordinari benefici per la sicurezza portuale e per una maggiore efficienza e velocizzazione dei tempi di consegna  delle merci, con il conseguente miglioramento  della  qualità  del trasporto marittimo, della tracciabilità dei flussi di traffico e dei relativi controlli.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento