Salerno, il nuovo ospedale Ruggi fra 3 anni. Lavori di adeguamento all’attuale Ruggi. Intervista con il manager D’Amato

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il nuovo ospedale Ruggi di Salerno si farà con il finanziamento della Regione Campania pari a 400 milioni di euro. Lo ha confermato questa mattina il governatore De Luca che è tornato sul progetto del Policlinico di Salerno da realizzare nei prossimi tre anni. Un finanziamento reso possibile dal superamento del Commissariamento della sanità campana che ha sbloccato dopo 20 anni risorse per l’edilizia ospedaliera. 

La Regione Campania stanzia complessivamente 400 milioni di euro, 330 per la struttura, il resto per le nuove tecnologie. Nascerà in pianura, 200 metri più avanti rispetto all’attuale Ruggi, avrà un’area di parcheggio di 50.000 metri quadri, e coprirà complessivamente un’area di 220.000 metri quadri. Il nuovo ospedale avrà collegamenti diretti con la metropolitana di Salerno e ci sarà una bretella della tangenziale che uscirà direttamente nell’area ospedaliera e un collegamento diretto con la statale.

 

L’attuale Ospedale Ruggi di Salerno nel frattempo sarà adeguato e ammodernato con fondi per circa 12 milioni di euro. Su questi aspetti è intervenuto il direttore generale dell’Azienda ospedaliera Vincenzo D’Amato che intervistato da Barbara Albero ha parlato anche dell’emergenza Covid.

Ascolta
D’Amato manager Ruggi Salerno

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp