Salerno, il Consiglio di Stato respinge il ricorso della Iren. Le Luci affidate alla Blachere

Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato dalla Iren, la società torinese a cui era stato affidato l’appalto triennale per la gestione delle Luci d’Artista e conferma quanto già stabilito dal Tar, ovvero l’affidamento alla francese Blachere illumination per le prossime due edizioni.

La Iren, in seguito alla decisione del Tar, ad aprile, aveva chiesto di sospendere gli effetti della sentenza in cui la magistratura amministrativa evidenziava un pericoloso conflitto d’interessi tra Iren e Comune di Salerno. Ricorso sposato dallo stesso Comune.

Con quella sentenza veniva annullato l’affidamento dell’appalto triennale alla società piemontese e veniva disposto che si procedesse ad affidare l’incarico alla seconda ditta classificata, appunto la Blachere.

Ora che i giudici di Palazzo Spada hanno detto no al tentativo di bloccare gli effetti di quella sentenza, bisognerà ulteriormente accelerare il passo per la firma del contratto con la società francese.

Lascia un Commento