SALERNO – Il comune contro i selvaggi della sosta. Si pensa all’uso delle ganasce

Il comune di Salerno sta mettendo a punto un piano per combattere la sosta selvaggia. In particolare nella zona del centro infatti, il traffico e la conseguente mancanza di parcheggio, è tornato ad essere una vera e propria emergenza. Il sindaco De Luca e l’assessore alla mobilità Cascone, con la collaborazione della società Salerno Mobilità e con il comandante della Polizia Municipale Bruscaglin hanno preventivato un progetto contro i “selvaggi” della sosta in doppia o tripla fila. Il piano, che prenderà il via dal 1 marzo, prevede la presenza di un maggior numero di agenti della Polizia Municipale che insieme agli ausiliari del traffico della Salerno Mobilità setacceranno i quartieri di Salerno alla ricerca delle auto in sosta vietata. Auto che saranno poi rimosse col carro attrezzi. Ma il piano potrebbe a breve anche introdurre l’uso delle ganasce come in atto dal mese di dicembre nella città di Napoli.

Lascia un Commento