Salerno, il “campo” verde dell’Arechi nono nella classifica di quelli meglio manutenuti

Il verde del campo dell’Arechi scala posizioni nella classifica dei migliori campi da gioco del campionato cadetto.

La Lega Serie B ha infatti istituito da alcuni anni, un premio per tre delle società che si sono contraddistinte nella “cura” e nella manutenzione dei prati all’interno degli impianti sportivi. Lo scorso anno l’Arechi era sul podio, ma quest’anno era partito male. In base alla periodica valutazione di una commissione composta da capitani, arbitri, allenatori ed agronomi della Lega, l’impianto salernitano era undicesimo. In due mesi, in seguito a un nuovo sopralluogo, la valutazione è cambiata e ora il manto dello stadio salernitano si posiziona al nono posto con un coefficiente di 3,64. Ad oggi a detenere il primo posto in classifica è il “Tombolato” di Cittadella che guida le altre con un punteggio di 4,58. Al termine della stagione le tre società più virtuose riceveranno incentivi da utilizzare esclusivamente per ulteriori migliorie e per la manutenzione del manto erboso. Viceversa, alle ultime tre sarà decurtata una somma dai contributi proprio da parte della Lega serie B.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento