Salerno, il 22 luglio flash mob di parrucchieri, estetiste e barbieri contro il dilagante fenomeno dell’abusivismo. L’intervista

Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Consegneranno pettini, pennelli, lime per unghie. Con un flash mob, parrucchieri, estetiste e barbieri della provincia di Salerno chiederanno un aiuto nella difesa della legalità contro il dilagante fenomeno dell’abusivismo che crea concorrenza sleale. L’iniziativa si terrà lunedì 22 luglio a partire dalle 9.00 sotto la Prefettura di Salerno ed è promossa da Cna e Confartigianato Salerno.

Le due sigle, che rappresentano gli artigiani del Benessere, accompagneranno le loro imprese a deporre gli strumenti del mestiere, insieme ad un documento in cui le associazioni di categoria denunciano i disagi della concorrenza sleale creata dai concorrenti abusivi e chiederanno anche al Prefetto di Salerno, quale rappresentante del Governo in ambito locale, di sostenere le proposte lanciate a livello nazionale. In Italia, l’abusivismo nel settore dei servizi alla persona è in continua crescita con un tasso di irregolarità di oltre il 27%. Si tratta del valore più alto tra i vari settori e supera di gran lunga il tasso medio nazionale, che si ferma al 14,4%.

Check il primo local market online

Ne abbuiamo parlato con Simona Paolillo segretario Cna Salerno.

 

Ascolta
Paolillo su flash mob
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 

Unisciti gratis al canale WhatsApp e  di Radio Alfa, per ricevere le nostre notizie in tempo reale. Ci trovi anche su Google News.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookInstagram, X e YouTube.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Lascia un Commento