SALERNO – Il 13 giugno la presentazione del libro di Claudio Fava

Il circolo di Sinistra Ecologia e Libertà di Salerno “Alexander Langer” ospiterà domani, 13 giugno alle 18 presso il Punto Einaudi, Claudio Fava, figlio di Giuseppe Fava assassinato dalla mafia il 5 gennaio 1984 a Catania. Deputato di Sinistra Ecologia e libertà, giornalista e sceneggiatore del film “I cento passi” che nel 2000 gli fa vincere il Premio Osella per la migliore sceneggiatura alla Mostra del Cinema di Venezia e nel 2001 il David di Donatello  ed il Nastro d’Argento per la migliore sceneggiatura.
Già autore di diversi romanzi come La mafia comanda a Catania con prefazione di Nando Dalla Chiesa , ha vinto il premio Europa, assegnato al migliore giornalista del mese, per i suoi reportage sulla battaglia di Mogadiscio.
Con Mar del Plata l’autore ci riporta nel 1978 e  ci racconta la storia della nazionale argentina di Rugby che opponendosi al regime di Videla a poco a poco vede i suoi campioni scomparire nel nulla (desaparecidos). Ma altri sono pronti a sostituirli portando alla vittoria la squadra de La Plata. E’ la storia incredibile degli anni della dittatura dei colonnelli dove nel silenzio generale il mondo, che non vuol vedere, celebra il trionfo dell’Argentina campione del mondo di calcio. 
All’evento parteciperà una delegazione dell’ Arechi Rugby Salerno, l’Avv. Massimo Torre e rappresentanti del mondo politico e dello sport salernitano. 
Gli interventi si accompagneranno a letture eseguite dall’attrice salernitana Federica Palo.

Lascia un Commento