SALERNO – Il 10 maggio la tappa di Gerbera Gialla in ricordo di Gennaro Musella

Dopo aver inaugurato il percorso della “Gerbera Gialla” lo scorso 3 maggio a Reggio Calabria, il Coordinamento Nazionale Antimafia “Riferimenti” sarà a Salerno giovedì 10 maggio per celebrare i 30 anni dell’assassinio dell’ingegnere salernitano Gennaro Musella, ucciso a Reggio Calabria da un’autobomba mafiosa il 3 maggio 1982. La giornata prenderà il via alle 9 con l’inaugurazione del Viale Gennaro Musella, che il Comune ha voluto dedicare al ricordo del suo cittadino. Seguirà un corteo con partenza da Piazza Stazione. Alle 11 al Teatro “Augusteo” sono previsti gli interventi delle Istituzioni e dei ragazzi. Alle 20.30 sempre al “Teatro “Augusteo” si terrà la presentazione del libro “Vittima di mafia, nome comune di persona” di Salvatore Ulisse Di Palma, con la prefazione di Piero Grasso, scritto in memoria di Gennaro Musella. A seguire il recital “L’Ingegnere dal sorriso buono” chiuderà la giornata.

Lascia un Commento