Salerno – Ieri si è discusso di cambiamenti climatici

La tematica molto attuale e drammatica dei cambiamenti climatici è stata affrontata ieri pomeriggio in una conferenza stampa organizzata  al Gran Hotel Salerno, dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Salerno. E’ intervenuto anche il professore Lorenzo Ciccarese, ricercatore dell’Ispra, il quale ha detto che gli scenari peggiori riguardano la Campania e il Mediterraneo in generale dove la temperatura potrebbe aumentare fino a 6 gradi entro la fine del secolo, con una riduzione della piovosità fino al 30% e di contro la presenza di piogge violente e abbondanti, con grosse conseguenze sull’agricoltura. Dopo i drammatici eventi che hanno colpito la Sardegna, ma prima ancora altre zone della Penisola, ci si interroga sui grandi cambiamenti climatici che stanno interessando il nostro pianeta e su quali sono gli impatti previsti sull’agricoltura e sugli ecosistemi forestali e naturali. Per analizzare queste problematiche l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Salerno, presieduto da Marcello Murino, ha organizzato la conferenza di ieri.

Lascia un Commento