SALERNO – Identificato il corpo trovato in mare domenica sera. E’ di un 73enne residente nell’Agro

E’ di Uliano Satarella, 73enne originario della provincia di Grosseto ma residente a Nocera Inferiore, il cadavere che domenica sera era stato ritrovato in mare nei pressi di Piazza della Concordia. A presentarsi per il riconoscimento al Ruggi di Salerno, dove la salma è ancora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati la moglie ed il cognato del defunto che non hanno potuto che prendere atto dell’accaduto. Da un esame esterno effettuato dal medico legale sul corpo, l’uomo potrebbe essere caduto dagli scogli e, a causa di una grossa ferita riportata alla testa probabilmente nell’urto seguito alla caduta, sarebbe poi annegato.

Lascia un Commento