SALERNO – I vincitori del concorso dedicato alla Porta dei Picentini

Sono giovanissimi i vincitori del concorso di urbanistica partecipata “Un Ponte per Salerno e i Picentini”, organizzato da Archilogare con l’Ordine degli Architetti, il Comune di Salerno e il Comune di Pontecagnano, che ha visto il voto congiunto di una giuria tecnica e una popolare. La capogruppo, Giulia Bonelli è di Napoli, gli altri vengono da Eboli e Giffoni Sei Casali e si chiamano Valentina Cammarota, Liberato Cerrone, Vincenza Russo e Alessandra Esposito. Con il progetto numero 3, hanno vinto un premio in denaro di 1.500 euro e una targa. Al secondo posto si è classificato il progetto che era esposto col numero 2, dell’architetto Marco Onesti di Salerno, residente a Cava de’ Tirreni, che ha vinto il premio di 500 euro e una targa Il progetto più votato dalla giuria popolare (188 voti) è stato il numero 9 di Renato Fusco, Antonio Troisi e Agostino Longo, di Pontecagnano. Al terzo posto si sono classificati Gaetana Sabatino e Francesca Riccio di Vallo della Lucania, al quarto Larisa Alemanna e Germana Frangione di Salerno, al quinto Generosa Trimiano, nata a Pompei e residente a Scafati

Lascia un Commento