SALERNO – I sindacati contro il piano di ristrutturazione della CSTP

I sindacati dei trasporti hanno rigettato la bozza del piano di ristrutturazione della CSTP, l’azienda di mobilità di Salerno, approntata dal management per il rilancio della società. Il presidente della CSTP Mario Santocchio spiega che il Cda ha preso atto della bozza del piano industriale e ha deciso di comune accordo di rinviare alla prossima seduta l’approvazione del documento allo scopo di consentire ai vari consiglieri di esaminare la bozza. Secondo Santocchio, c’è massima intesa tra le parti rispetto agli obiettivi che questo piano industriale dovrà perseguire, ovvero il rilancio della società e la tutela del personale. Approvati anche gli altri punti all’ordine del giorno: il riconoscimento del premio di risultato 2010 anche ai dipendenti assunti nell’anno di riferimento con contratti a tempo determinato; stilato un regolamento teso a disciplinare le procedure di gara per la fornitura di beni e servizi. A breve anche la CSTP si doterà di un albo dei fornitori.

Lascia un Commento