Salerno: I neo laureati di medicina a Fisciano trovano lavoro prima degli altri

Sono i neolaureati alla Facoltà di Medicina dell'università di Salerno quelli che riescono più facilmente a trovare un lavoro a un anno dal conseguimento del titolo di studio. Lo rivela il XVI rapporto Almalaurea secondo cui l'87.5% di quanti si sono laureati in uno dei corsi dell'area medica (triennale, specialistica o magistrale a ciclo unico) nell'ateneo salernitano, a un anno dalla laurea, risultano occupati. Seguono, nella classifica stilata dal portale, il San Raffaele di Milano (86,9%) e gli atenei di Verona (82,3%), Insubria (ovvero Como e Varese) (80,9%) e Trieste (79,1%). All'ateneo di Salerno anche un altro record per quanto riguarda la durata media degli studi, gli studenti che riescono prima a ottenere il titolo di studio a completamento di un corso magistrale a ciclo unico in area medica sono quelli di Salerno che impiegano in media 5.8 anni. Più lunga, in classifica, la durata media per gli studenti dell'ateneo di Modena e Reggio Emilia e del campus Bio-medico di Roma, entrambi con una media di 6.1 anni, dell'università del Molise (6.2 anni) e del San Raffaele di Milano (6.2 anni). I più "lenti", a Foggia, dove in media ci vogliono 8.3 anni per conseguire la laurea a ciclo unico in area medica, a Cagliari (8.2 ani) e a L'Aquila (8.1 anni).

Lascia un Commento