Salerno – Gradimento dei cittadini, De Luca scende al 15esimo posto

Gradimento in calo per il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca da parte dei sui concittadini. In sei mesi ha perso il 4,4% di consensi scendendo al 59,1% e perdendo numerose posizioni: da terzo è ora 15/mo nella speciale classifica nazionale di Monitorcittà. 

I sindaci di Lecce e Pordenone, Paolo Perrone e Claudio Pedrotti, invece sono i più apprezzati delle città capoluogo di Provincia. Nella graduatoria al terzo posto si piazza il sindaco di Verona Flavio Tosi. Monitorcittà è uno studio realizzato da Datamedia Ricerche, che fotografa il gradimento dei primi cittadini dei capoluoghi di provincia italiani. Perrone, sindaco di Lecce, conquista quindi il podio nonostante faccia registrare un calo dell’1,4%, attestandosi al 62,8%, che tuttavia conferma la sua posizione rispetto alla rilevazione precedente; diverso l’andamento di Pedrotti, che recupera, pur rimanendo quasi stabile, ben cinque posizioni. Tosi archivia invece un +0,3% e dunque un gradimento generale del 62,2%, che gli consente di risalire anche a lui ben cinque posizioni. La quarta piazza se l’aggiudica il sindaco di Como Mario Lucini, che nella diciannovesima edizione di Monitorcittà però perde 2 punti percentuali e due posizioni in classifica (nella 18sima edizione era secondo) col 61,8%. La quinta posizione è occupata da Tiziano Tagliani, primo cittadino di Ferrara, che registra il 61,7% di gradimento.

Nessuna donna è presente in classifica. Inoltre, tra i primi 10 sindaci nella ‘top 55%’ 8 sono del centrosinistra che, nel complesso, ne acquisisce 26 su 36.

Lascia un Commento