SALERNO – Giovani truffati dagli organizzatori del Premio Internazionale al Talento

Il titolo e le referenze promettevano bene, ma il casting per selezionare giovani talenti dello spettacolo in realtà era solo una truffa. Sono un centinaio i giovani raggirati dagli organizzatori del Settimo Premio Internazionale al Talento, le cui selezioni erano in programma domenica scorsa al Grand Hotel Salerno. All’appuntamento si sono presentati tanti giovani giunti da tutta la regione, molti anche con genitori e fidanzati al seguito, ma l’attesa è stata vana. Alla fine nessuno degli organizzatori si è presentato. I ragazzi avevano già anticipato una quota d’iscrizione compresa tra i 10 e i 50 euro che naturalmente ha preso il volo insieme ai truffatori. Ad attirare i giovani la locandina con tanto di logo Rai e volto del noto attore Bud Spencer estranei alla vicenda. Raggirato anche il Grand Hotel che aveva riservato la sala che nessuno ha mai pagato. Sono in corso indagini dei Carabinieri.

Lascia un Commento