SALERNO – Giovani accoltellati, Roberti esprime apprezzamento

Esprime apprezzamento il procuratore capo della Repubblica di Salerno, Franco Roberti, per il fermo dei presunti responsabili dell’accoltellamento di sabato notte in piazza della Concordia a Salerno. “La risposta delle forze dell’ordine è stata tempestiva e i presunti responsabili sono stati fermati. L’attività di contrasto – afferma Roberti – ha funzionato bene”. Secondo il procuratore di Salerno, il discorso della prevenzione è sempre fondamentale. Prevenire è meglio che reprimere, ma per poterlo fare ci vuole organizzazione, uomini e donne capaci di organizzare gli uffici e un impegno finanziario. Mancano i soldi per gli uomini e per gli straordinari. La situazione è molto difficile.
“La crisi economica colpisce tutti e anche le istituzioni. In questa situazione di oggettiva difficoltà bisogna fare tutti uno sforzo per prevenire piuttosto che reprimere questi reati”, conclude il magistrato.

Lascia un Commento