SALERNO – Giornata nazionale dell’anticontraffazione, protesta nel porto a difesa del Made in Italy

Nella Giornata Nazionale dell’Anticontraffazione, oggi la protesta della Coldiretti per la difesa del made in Italy alimentare nei principali porti italiani. Un presidio è previsto dalle 9,30 anche al porto di Salerno dove stanno convergendo gli agricoltori da tutta la Campania. Le proteste nei porti avranno, spiega Coldiretti, precisi obiettivi: a Salerno nel mirino saranno le navi che trasportano in Italia prodotti ortofrutticoli e concentrato di pomodoro cinese. Una delegazione sarà ricevuta alle 12.30 dal Prefetto di Salerno a cui verranno esposte le motivazioni della mobilitazione e consegnato un documento di proposte in difesa dell’agroalimentare italiano.

Lascia un Commento