Salerno: gaffe del sindaco De Luca sulla morte di Pagliara

La notizia è rimbalzata presto sul web, anche perché la fonte era accreditata. Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, con un comunicato ufficiale diffuso alle 13.23 ha annunciato la morte del noto architetto Nicola Pagliara, autore di diversi importanti progetti di opere pubbliche, il cui nome nel '97 circolò anche come possibile candidato a sindaco di Napoli. In quel comunicato De Luca ha evidenziato "con affetto i profondi legami umani e personali con la nostra comunità e il contributo originale e creativo alla trasformazione urbanistica del nostro territorio". De Luca chiudeva esprimendo "ai familiari, ai collaboratori ed ai tanti professionisti che si sono formati alla sua scuola il più affettuoso cordoglio". Dopo tre ore esatte è arrivata la correzione, con un secondo comunicato. Il Nicola Pagliara deceduto non è l'architetto ma un omonimo e quello di cui è stato annunciato il decesso non potrà, come da tradizione, che trarne buoni auspici di lunga vita. Da parte sua il secondo comunicato del sindaco di Salerno rivolge "mille scuse all'architetto Nicola Pagliara, ai suoi familiari, amici e collaboratori. Per un inspiegabile disguido di comunicazione il mio ufficio stampa – aggiunge – ha diffuso erroneamente la notizia della morte del nostro amatissimo architetto che, invece, è vivo e vegeto con nostra grande felicità. Il defunto Nicola Pagliara è un omonimo al quale naturalmente esprimiamo unitamente ai familiari cordoglio. L'architetto Nicola Pagliara di certo saprà comprendere, con la sua consueta ironia, e perdonare l'errore commesso anche perché simili notizie allungano la vita", conclude De Luca.

Lascia un Commento