Salerno – Furti in appartamento, la Polizia ferma due giovani serbi

Altri sviluppi dalle attività investigative della Questura di Salerno a contrasto del fenomeno allarmante dei furti in appartamento. La Squadra Mobile ieri ha fermato due giovanissimi di nazionalità serba, un ragazzo e una ragazza entrambi 20enni, sui quali si erano soffermate le attenzioni in relazione a due furti compiuti lunedì e martedì scorsi nella zona di Pastena e Torrione.

I giovani sono stati sorpresi dai poliziotti della Mobile in possesso di arnesi atti allo scasso, di guanti e di lastre di plastica utilizzate per aprire le porte lasciate senza mandate alla serratura. Gli accertamenti svolti ulteriormente hanno permesso l’identificazione della giovane donna che tra l’altro è risultata destinataria di un ordine di carcerazione per scontare la pena di due anni e nove mesi per furto. La ragazza è stata, quindi, arrestata mentre il ragazzo, entrambi provenienti da Caserta, è stato denunciato per il possesso degli arnesi atti allo scasso. Nei confronti dei due giovani proseguono le indagini per l’accertamento delle loro responsabilità in relazione ai due furti per i quali sono sospettati.

Lascia un Commento