SALERNO – Frutta nelle scuole per corrette abitudini alimentari. 21mila alunni coinvolti

Si chiama Benessere a colori e porta nelle scuole elementari di Salerno e provincia frutta nelle scuole. Lo stesso nome, "frutta nelle scuole", ha il programma europeo, finanziato con fondi comunitari e nazionali giunto alla quarta edizione, che ha l’obiettivo di far aumentare il consumo di frutta e verdura nei bambini tra i 6 e gli 11 anni, orientandoli contemporaneamente a corrette abitudini alimentari.
Benessere a colori è un raggruppamento temporaneo d’impresa che comprende sette componenti, ognuno dei quali rappresenta un punto di riferimento per le produzioni frutticole e orticole dell’area geografica di provenienza, che
 distribuisce alle scuole primarie, per la merenda di metà mattina, prodotti ortofrutticoli freschi di qualità certificata.
Nell’anno scolastico 2012/2013 la frutta verrà distribuita alle scuole in media 2 volte a settimana per un totale di circa 169 tonnellate di prodotti freschi. Sono coinvolti 21.000 alunni di Salerno distribuiti tra 155 scuole aderenti all’iniziativa

Lascia un Commento