SALERNO – Frode alimentare, operazione dei Carabinieri anche a Roma e Parma

Falso olio extra vergine di oliva trattato alla clorofilla, servito nei ristoranti, formaggi falsamente indicati come DOP, alimenti in cattive condizioni e scaduti di validità, per un peso di complessivo di 44 tonnellate, sono stati sequestrati dai Nuclei Antifrodi dei Carabinieri nel corso di un’operazione straordinaria di controllo effettuata tra Salerno, Roma e Parma. Le verifiche hanno riguardato anche l’azione di contrasto alle frodi e alle truffe in danno dell’Unione Europea, con la denuncia di 56 persone e l’accertamento di oltre 650mila euro di contributi comunitari illegalmente percepiti negli aiuti alle produzioni agricole. I Nuclei Antifrodi Carabinieri hanno segnalato anche 22 soggetti economici alla Corte dei Conti per il recupero del danno erariale.

Lascia un Commento