Salerno: Frana, la Cisl: “Resti in vigore la liberalizzazione del pedaggio”

La Cisl di Salerno interviene sulla situazione determinatasi con la chiusura della strada statale 18 che collega Salerno e Vietri sul Mare, che ha letteralmente isolato Salerno e Cava de’ Tirreni dai centri della Costa d’Amalfi. Secondo Matteo Buono, segretario generale della Cisl Salerno, è positiva l’apertura, seppur parzialmente, dell’arteria nel punto interessato dalla frana, ma fino a quando la strada non sarà completamente riaperta al traffico, dovrà restare in vigore la liberalizzazione del pedaggio. “Convogliare tutti i veicoli verso la statale – secondo Buono – significherebbe solo caos e ulteriori disagi per l’intera comunità salernitana”. Poi Buono ricorda che le convenzioni con la società Autostrada stanno per scadere e vanno rinnovate, ma naturalmente è necessario che prima i lavori vengano completati totalmente. “Ai cittadini della Costiera amalfitana – conclude Buono – non bisogna ‘regalare’ ulteriore caos e disagi più di quello che stanno sopportando”.  

Lascia un Commento