SALERNO – Forestali: «Regione dia soldi per assunzione operai a tempo determinato»

«I lavoratori idraulico forestali della Provincia di Salerno, addetti allo spegnimento degli incendi, sono ormai al collasso e tutto questo perché la Regione Campania ha prodotto un piano AIB incentrato esclusivamente sulla lotta attiva. Infatti, su 13 milioni di finanziamenti 4,5 milioni sono stati destinati ai mezzi aerei riducendo così il personale al minimo indispensabile, risparmiando anche sui dispositivi di sicurezza, mettendo, quindi, a repentaglio l’ incolumità degli stessi lavoratori e producendo così un ulteriore colpo  di grazia ai nostri territori, che crolleranno alle prime abbondanti piogge autunnali, con danni di gran lunga superiori a quanto si spenderebbe per assumere il numero necessario di lavoratori forestali per fare prevenzione e bonifica del territorio». È questo il duro attacco d’accusa alla Regione di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil di Salerno in merito alla mancata assunzione dei 14 operai forestali a tempo determinato da parte della Provincia di Salerno.

Lascia un Commento