SALERNO – Firme false contro Telecom, avvocato citato in giudizio

Firme false per avviare cause civili contro la Telecom. È l’accusa con cui il pubblico ministero di Salerno Antonio Cantarella ha citato in giudizio l’avvocato Gaetano Del Chierico, di 34 anni. Il processo si svolgerà davanti al giudice monocratico della sezione distaccata di Eboli del Tribunale di Salerno. Secondo l’accusa, il legale avrebbe falsificato o indotto altre persone a falsificare le firme sui mandati, per avviare cause civili contro la Telecom per il risarcimento dei danni conseguenti all’indebita occupazione di fondi con pali di sostegno alla rete telefonica. Su alcuni mandati sono risultate firme di persone decedute, su altri identità di grafia di persone diverse.

Lascia un Commento