SALERNO – Firmata ieri una delibera sui mercatini etnici

E’ stata firmata ieri a Salerno, una delibera comunale riguardante i mercatini etnici gestiti dalla comunità dei senegalesi. "Con questa delibera – ha spiegato l’assessore comunale all’Annona, Alfonso Buonaiuto – abbiamo predisposto una piccola tassa di 70 euro a bollettino per un mese, grazie alla quale i commercianti senegalesi potranno gestire lo spazio a loro assegnato che sarà situato nel sottopiazza di Piazza della Concordia". In questo modo, ha aggiunto Buonaiuto, "i senegalesi saranno detentori di tutti i diritti e i doveri al pari dei commercianti salernitani”. Non verranno quindi venduti prodotti contraffatti. Soddisfatto anche Diallo Amadou, presidente dell’associazione senelagesi di Salerno il quale ha ribadito "l’importanza di poter lavorare come tutti gli altri, soprattutto in questo prossimo periodo natalizio".

Lascia un Commento