SALERNO – La Finanza sequestra 717 statue natalizie cinesi

Singolare sequestro al Porto di Salerno da parte della Guardia di Finanza e dell’Agenzia delle Dogane. Rinvenute in un container, 717 statue natalizie in poliresina riportanti, sulle rispettive confezioni, indicazioni tali da indurre i consumatori a ritenere che i prodotti fossero di produzione italiana, mentre, in realtà, provenivano dalla Cina. Ora sono in corso accertamenti tecnici per stabilire se i prodotti sequestrati rispettano la normativa posta a tutela della salute e ad accertare la genuinità delle materie prime utilizzate per la loro produzione. La Finanza assicura che i controlli saranno intensificati in vista delle prossime festività natalizie, allo scopo di evitare l’immissione sul mercato nazionale di prodotti scadenti o perfino dannosi per la salute dei consumatori.

Lascia un Commento