SALERNO – Finanza, operazione in materia di sommerso

Nell’ambito dei controlli effettuati dai finanzieri della Sezione Operativa Navale di Salerno, in un cantiere edili nella zona collinare di Salerno, dov’era in corso la costruzione di quattro fabbricati, sono stati sorpresi otto lavoratori in nero che operavano in assenza delle più elementari norme in materia di sicurezza. Il titolare dell’impresa edile, un 54enne di Ricigliano ora rischia, per ciascun operaio ingaggiato illegalmente, una sanzione che varia da 1.500 e 12mila euro.

Lascia un Commento