SALERNO – Festa dei Carabinieri in memoria di Marco Pittoni

Si è svolta oggi, 6 giugno, la festa per il 197° anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.
Una giornata importante, come ha sottolineato nel suo discorso, il comandante provinciale dei carabinieri di Salerno, il colonnello Gregorio De Marco, ricordando che proprio oggi ricorre il terzo anniversario della tragica morte del Tenente Marco Pittoni, "indimenticato ed indimenticabile" giovane eroe dei nostri tempi. De Marco, visibilmente commosso ha ricordato che il giovane Tenente, decorato con medaglia d’oro al valore militare alla memoria, è stato ucciso da un rapinatore armato di pistola che, con eccezionale coraggio, aveva deliberatamente affrontato a mani nude all’interno di un ufficio postale, pieno di inermi civili. "L
a sua lezione di vita, ha detto il comandante, è scolpita nei nostri cuori, guida ed accompagna il nostro agire quotidiano, quale atto di fede per una società più giusta. Un commosso applauso ha accompagnato le parole del colonnello De Marco. Tante le persone comuni, oltre alle autorità, che ogni anno partecipano alla ricorrenza.
E anche quest’anno, RADIO ALFA, sempre vicina all’Arma dei Carabinieri, è la voce ufficiale della Festa. Ersilia Gillio e Pino D’Elia per l’ottava volta consecutiva hanno "scandito" con le loro voci, i momenti più importanti della manifestazione.

Lascia un Commento