SALERNO – Federconsumatori in campo contro il divieto ai sacchetti di plastica

Federconsumatori scende in campo dopo l’entrata in vigore del divieto dei sacchetti di plastica. L’associazione per la tutela dei consumatori propone l’utilizzo di shoppers ecocompatibili e sovrattasse per chi inquina. Il presidente di Federconsumatori Salerno, Pepe Sorrentino, che è anche vicepresidente campano dell’organismo, ricorda che gli shoppers biodegradabili messi in commercio dalla grande distribuzione arrivano a costare 30 centesimi l’uno, e che la grande distribuzione intende ammortizzare i costi di queste nuove forniture con tariffe elevate. Sorrentino si dice favorevole ai sacchetti multiuso, e rivolge un appello a comune e provincia perché promuovano una norma finalizzata a garantire la riciclabilità degli imballaggi dei prodotti, e che punisca con una sovrattassa sui prodotti con imballaggi inquinanti, sia che si tratti di un acquirente che di un commerciante.

Lascia un Commento