Salerno – Falsi invalidi: commissione Inps-CC esamina 100 pratiche

Saranno passate al vaglio di una commissione formata da medici legali dell’Inps e dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore circa 100 pratiche per il riconoscimento delle pensioni di invalidità civili, acquisite dalla Direzione distrettuale antimafia di Salerno nel corso delle indagini sui falsi invalidi che ieri ha portato all’arresto di 9 medici tra i quali spicca il nome del consigliere regionale Giovanni Baldi, di Cava de’ Tirreni.
La commissione dovrà valutare la regolarità delle pratiche ed i componenti dovranno essere designati lunedì prossimo in un primo incontro tra dirigenti regionali e provinciali dell’Inps e ufficiali dei carabinieri del Comando provinciale di Salerno. Da martedì 22 ottobre invece inizieranno al tribunale di Salerno gli interrogatori di nove indagati davanti al Giudice per le indagini preliminari.

Lascia un Commento