Salerno – False invalidità, ai domiciliari 8 medici tra cui il consigliere regionale Baldi

Il medico Giovanni Baldi, consigliere regionale della Campania del Pdl, e il cugino medico Germano Baldi, consigliere comunale cavese  di Fratelli d’Italia, da questa mattina sono agli arresti domiciliari a Cava de’ Tirreni. Con altri 6 colleghi sono stati raggiunti da misura cautelare nel corso di un’operazione dei carabinieri nei riguardi di presunti appartenenti ad un’organizzazione accusata di aver gestito le dichiarazioni di invalidità civile per soggetti che non ne avevano diritto nel territorio dell’Agro nocerino sarnese. Le indagini sono coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Salerno.
Gli altri medici finiti ai domiciliari sono: i cavesi Francesco Ragni, Renato Caterini e Antonio Mazzotta; Isidoro Quadrino di Scafati; Mario Salucci di San Valentino Torio; Pietro Giordano di Pagani. Gli indagati complessivamente sono 85 e oltre ai medici e componenti delle commissioni di invalidità sono coloro che hanno beneficiato delle false invalidità così come ipotizza la Procura di Salerno che ha emesso di provvedimenti cautelari.

Lascia un Commento