SALERNO – False attestazioni di invalidità. Sequestrata documentazioni nella sede dei giudici lavor

Documenti inerenti ad attestazioni di invalidità sarebbero stati sequestrati dai carabinieri nella sede del giudice del lavoro di Nocera Inferiore. Le carte, secondo quanto riferisce il Corriere del Mezzogiorno, si riferirebbero ad una presunta truffa che coinvolgerebbe funzionari e avvocati capaci di ribaltare le sentenze negative dell’Inps, quelle cioè che non confermavano, non concedevano invalidità perchè prive di riscontro oggettivo, grazie alla falsificazione della documentazione.

In pratica bastava passare allo scanner l’ultima pagina dell’Istituto previdenziale, quello cioè avente timbri e firme, per poi allegare alla pratica la documentazione falsificata.

Le indagini sono coordinate dal pm della Procura di Nocera Roberto Lenza

Lascia un Commento