SALERNO – Evasione fiscale: i dati della guardia di finanza

Seicento milioni di euro evasi solo nella dichiarazione dei redditi ai quali vanno aggiunti altri 191 milioni di Iva non versata. Anche i salernitani, nel corso del 2012, non hanno smentito la consuetudine, tutta italiana di frodare il fisco. Sono i dati emersi dalla presentazione del bilancio annuale della Guardia di Finanza di Salerno presentati questa mattina dal generale  Salvatore De Benedetto che ha illustrato nel dettaglio i numeri dell’attività dei baschi verdi salernitani che nel corso dello scorso anno hanno eseguito 912 verifiche e 921 controlli.  188 le persone scoperte dai finanzieri che non hanno pagato neanche un euro di tasse. Occultati 313 milioni di euro allo Stato. Molteplici le iniziative di repressione delle violazioni tributarie che ha visto denunciare 359 persone, delle quali 6 tratte in arresto. Le indagini in materia di reati societari e fallimentari, hanno consentito di segnalare all’autorità giudiziaria 104 persone, di cui 14 tratte in arresto. Sequestrati, beni e valori per oltre 1 milione di euro.

Lascia un Commento