Salerno, evasione da 850mila euro. Nei guai un commercialista

Il gruppo della Guardia di Finanza di Salerno, su disposizione della Procura, ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di circa 850mila euro, sulle disponibilità finanziarie e sugli immobili intestati, comunque nella disponibilità di un ragioniere e commercialista con studio a Salerno.

L’uomo è stato denunciato per i reati di dichiarazione infedele, omessa dichiarazione e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

Le indagini hanno fatto emergere come il professionista avesse omesso di dichiarazione un notevole reddito per le annualità 2013, 2014 e 2015, sia volumi d’affari ai fini dell’Iva per le annualità dal 2012 al 2015.

Nel corso della indagini è stato anche accertato che l’indagato, con la complicità dei familiari, per evitare proprio l’intervento dell’amministrazione finanziaria, aveva intestato il proprio patrimonio a soggetti compiacenti. Così è stato sequestrato un immobile a Salerno e una notevole disponibilità finanziaria.

Lascia un Commento