Salerno: Essentra, accordo in extremis per gli 81 dipendenti licenziati a gennaio

C'è un accordo sulla vertenza Essentra, l'azienda di Salerno, la cui proprietà britannica ha deciso il licenziamento degli 81 dipendenti lo scorso gennaio. L'intesa, che non soddisfa del tutto sindacati e lavoratori, è stata raggiunta al termine di un lungo incontro svoltosi oggi pomeriggio alla Regione Campania. Cassa integrazione straordinaria e percorsi formativi per tentare la ricollocazione al lavoro degli 81 dipendenti dell'azienda che produce filtri per sigarette. L'ipotesi d'accordo dovrà essere discussa in assemblea dei lavoratori, ma secondo Anselmo Botte, della segreteria Cgil-Salerno, i margini di trattativa erano davvero minimi considerato che i proprietari stranieri non si sono presentati a diversi incontri svoltisi in precedenza. Il 23 aprile è l'ultimo giorno per chiudere le trattative.

Lascia un Commento