SALERNO – Emergenza idrica, acqua potabile nei 14 comuni coinvolti. Da domani tutto regolare

"Tutte le analisi effettuate dall’Asis, il gestore della rete idrica dell’acquedotto Basso Sele, hanno mostrato una perfetta potabilità dell’acqua: i serbatoi dei 13 Comuni interessati dall’interruzione del flusso idrico si stanno riempiendo e gradualmente tutti i cittadini riceveranno l’acqua". Così l’assessore ai Lavori Pubblici e Protezione civile della Regione Campania Edoardo Cosenza, commissario per l’emergenza alluvionale che ha interessato il comprensorio del basso Sele e della provincia di Salerno. "Il flusso idrico, ha detto ancora Cosenza, sarà completamente regolare entro domani. Inizialmente, i cittadini potrebbero avvertire un sapore di cloro poiché lo stesso sarà immesso dai Comuni nei propri serbatoi: si tratta di una prassi normale, in casi di interruzione idrica così lunga, ma l’acqua è perfettamente potabile". Cosenza ha voluto anche ringraziare l’Asis, i cui tecnici hanno dimostrato una grande professionalità ed efficienza.

Lascia un Commento