Salerno Economy, recupero parziale dell’export ma domanda stagnante nelle previsioni 2020/21

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Le previsioni per la fine del 2020 e il nuovo anno parlano di un parziale recupero dall’export italiano, ma la domanda interna resterà stagnante.

 

Un rapporto della Svimez evidenzia come il divario Centro Nord-Mezzogiorno si sia amplificato a causa della pandemia che ha prodotto anche una frammentazione regionale dei processi di sviluppo.

Gli effetti economici della pandemia si diffondono a tutte le regioni italiane, nonostante la crisi sanitaria abbia interessato soprattutto alcune realtà settentrionali. Il “primato negativo” del crollo del Pil nell’anno del Covid-19 “spetta ad una regione del Mezzogiorno e ad una del Nord: la Basilicata (-12,6%) e il Veneto (-12,2%), una delle regioni maggiormente colpita dal virus.

La Campania ha invece subito un calo del Pil dell’8%. Abbiamo fatto una riflessione su questi aspetti oggi a Radio Alfa nella puntata di Salerno Economy con Ernesto Pappalardo.

Ascolta
Salerno Economy del 14.09.2020

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento