Salerno Economy, la disoccupazione giovanile al 39%. La sfida è l’auto-impresa

I dati sull’occupazione giovanile sul nostro territorio confermano dinamiche negative che stimolano l’incremento del disagio sociale. Tra il  2008 ed il 2017, nella fascia 15-34 anni, i disoccupati in Campania sono passati dal 36% circa al 38,8%, arrivando al picco del 40,5% nel 2013.

In provincia di Salerno nella fascia 25-34 anni la percentuale di disoccupazione lo scorso anno si è attestata al 26,8%, mentre il dato nazionale è pari al 17%.

Nell’analizzare i dati il giornalista Ernesto Pappalardo sul suo settimanale online Salerno Economy individua almeno tre tipologie di giovani che combattono per entrare nel mercato del lavoro ed una quarta che, invece, ha rinunciato alla sfida: diplomati/adattativi; laureati o altamente specializzati; auto-imprenditori; neet (non impegnati nello studio, nel lavoro e nella formazione).  

La vera sfida per l’occupazione dei giovani sembra essere l’auto-impresa.

Ascolta la puntata di oggi 

Salerno Economy del 07.05.2018

Lascia un Commento