SALERNO – Ecoambiente, ancora 9 comuni morosi

Dei 53 comuni salernitani finiti nel mirino della società Ecoambiente, presieduta da Roberto Celano, 44 hanno inviato alla provincia l’elenco dei ruoli per la riscossione della Tarsu e della Tia. Nel giro di poche settimane, quando anche i nove comuni ancora in ritardo, avranno fatto quanto di dovere, si potrà avere un quadro complessivo. Intanto Ecoambiente minaccia di non portare più in discarica dal primo marzo, i rifiuti indifferenziati dei comuni morosi.

Lascia un Commento