SALERNO – Duro commento di Alfonso Andria sulle primarie

Le primarie costituiscono un esempio di democrazia realizzato solo dal PD, ma la loro gestione e i criteri di compilazione delle liste, in provincia di Salerno e in Campania non hanno certamente compensato, ma anzi in taluni casi aggravato l’iniquità del sistema elettorale. E’ questo il parere del senatore uscente del Pd, Alfonso Andria, candidato nel Pd al 18° posto. Nell’imminenza delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio prossimi Andria chiama tutti e ciascuno – aderenti e simpatizzanti del Partito – a un impegno generoso e particolarmente necessario nell’attuale fase, complessa e piena di incognite, della vita del Paese  e del nostro territorio.

L’intervista è di Mattia Carpinelli

Ascolta l’intervista in podcast

 

Lascia un Commento