SALERNO – Due minorenni bloccati mentre recuperavano uno scooter rubato

Stavano recuperando uno scooter rubato due giorni prima e nascosto in una traversa del centro cittadino di Salerno, due ragazzi di 14 e 16 anni, sorpresi lo scorso sabato da agenti della Squadra Mobile del capoluogo. I due giovanissimi erano già all’attenzione della Polizia perché sospettati di essere gli autori di alcuni recenti reati contro il patrimonio. Secondo gli investigatori, i due minorenni stavano recuperando lo scooter Piaggio Beverly 250, nascosto in preparazione di un’azione delittuosa per la quale avrebbero utilizzato proprio il mezzo rubato.

Alla vista della pattuglia della Squadra Mobile i due ragazzi hanno tentato di opporre resistenza avventandosi contro il personale di Polizia, ma sono stati bloccati e condotti in caserma. I due sono stati denunciati per ricettazione, resistenza e violenza a pubblico ufficiale ed affidati ai genitori

Lascia un Commento