SALERNO – Due minorenni autori di uno scippo, denunciati dalla Questura

Sono stati individuati i responsabili di uno scippo ai danni di una donna salernitana compiuto giovedì scorso a Salerno, in via Botteghelle. La vittima era caduta a terra riportando delle lesioni medicate in ospedale. Gli autori, secondo le indagini dei poliziotti delle Volanti della Questura di Salerno, sono due ragazzi minorenni, un 15enne e un 14enne, di Palma Campania, nel napoletano. Sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. I due ragazzi, dopo aver avvicinato a piedi la vittima alle spalle, le avevano strappato la borsa con violenti e ripetuti strattoni facendola cadere a terra.

Uno dei due minori, resosi irreperibile già dal giorno dello scippo per sfuggire alle immediate ricerche avviate dalla Polizia di Stato salernitana, vistosi messo con le spalle al muro, si è poi presentato spontaneamente, accompagnato dal genitore e da un avvocato, presso gli uffici della Squadra Mobile di Salerno, ammettendo le sue responsabilità e quelle del complice e dichiarandosi disponibile a risarcire il danno subito dalla donna vittima dello scippo.

Lascia un Commento